Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione è l'organo collegiale a livello nazionale che deve garantire, per espressa previsione normativa, l'unitarietà del sistema nazionale di istruzione e ha funzione di supporto tecnico - scientifico per l'esercizio delle funzioni di governo in materia di istruzione.

Il Consiglio di Stato ha stabilito che entro il 30/04/2015 si debbano indire le elezioni del suddetto organo che ai sensi dell'art.2, comma 5, del D.Lgs. n.233 del 30/06/1999 è formato da 36 componenti come di seguito specificati:

  • 15 rappresentati di tutto il personale delle scuole statali di ogni ordine e grado, eletti dal corrispondente personale in servizio nelle predette scuole;
  • 3 rappresentanti, rispettivamente, uno per le scuole di lingua tedesca, uno per le scuole di lingua slovena e uno per le scuole della Valle d'Aosta, eletti dal medesimo personale in servizio delle predette scuole;
  • 15 rappresentanti, nominati dal Ministro, come esponenti significativi del mondo della cultura, dell'arte, della scuola, dell'università, del lavoro, delle professione e dell'industria, dell'associazionismo professionale;
  • 3 rappresentanti per le scuole paritarie, nominati dal ministro, tra quelli designati dalle rispettive associazioni.

Per gli approfondimenti e la relativa documentazione si mettono a disposizione i seguenti documenti:


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.