Piano di studi IPA

“AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE,

VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI DEL TERRITORIO,

GESTIONE DELLE RISORSE FORESTALI E MONTANE”

Il nuovo percorso di studi, attivato con la riforma degli Istituti professionali a partire dal 2018, permette di acquisire numerose competenze professionali spendibili nel mondo del lavoro.

Le abilità apprese, sia in ambito teorico che in ambito pratico, riguarderanno il settore dell'agricoltura in generale (coltivazioni erbacee, arboree, allevamenti) e, più nello specifico, le aree relative alle tre declinazioni attivate dopo il biennio comune:

1) PRODUZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI VEGETALI E ANIMALI (CODICE ATECO A1)

2) SILVICOLTURA E UTILIZZO DI AREE FORESTALI (CODICE ATECO A2)

3) PRODUZIONE E TRASFORMAZIONE DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI (CODICE ATECO C10)

 

1)

 Questa declinazione riguarda due attività di base dell'agricoltura, la produzione di prodotti derivanti da coltivazioni agricole e la produzione di prodotti animali, includendo anche tutte le forme di agricoltura biologica. Lo studente acquisirà competenze relative alla gestione delle colture arboree ed erbacee in pieno campo e in serra, le tecniche di base relative alla conduzione degli allevamenti animali, la gestione e la valorizzazione del territorio e tutti gli aspetti economici relativi ai settori trattati.

2)

 

Questa declinazione permette l'approfondimento delle competenze relative alla produzione di tronchi per le industrie del settore, all'estrazione e raccolta di altri materiali dalle foreste e dai boschi incolti, alle attività forestali che forniscono prodotti sottoposti ad un minimo di lavorazione, quali la legna da ardere, imboschimento, rimboschimento, diradamento e conservazione delle foreste e delle aree boschive. Altre abilità che si vanno ad acquisire riguardano la realizzazione e la gestione dei parchi e la tutela della fauna selvatica.

3)

 

Questa declinazione permette di ampliare le competenze relative alla trasformazione di prodotti dell'agricoltura come le lavorazioni di carne, pesce, frutta e ortaggi, piante aromatiche, oli e grassi, prodotti lattiero-caseari, granaglie, mangimi per animali e altri prodotti alimentari, nonché le nozioni di base della produzione di vino e birra. Vengono inoltre analizzati gli aspetti igienico sanitari ed economici relativi ai processi di filiera.

 

Quadro Orario
IPA Dépliant.pdf