Principi e Finalità del Convitto


PRINCIPI E FINALITA' DEL CONVITTO

I convitti annessi in base alla legge 251 del 24.6.1988 hanno il fine di ospitare studenti e studentesse che frequentano istituti tecnici o professionali poco diffusi sul territorio nazionale e quindi con un bacino di utenza particolarmente vasto.

Il convitto è attrezzato per ospitare fino a 54 convittori. Il personale educativo, è collocato nell'area professionale del personale docente. Gli Educatori esplicano la loro azione educativa che è volta:

• alla promozione del processo di crescita umana, civile, culturale nonché di socializzazione tra gli allievi, convittori e semiconvittori, i quali sono assistiti nei vari momenti della vita comune del convitto;

• alla organizzazione degli studi e delle attività di tempo libero, culturali sportive e ricreative;

• alla definizione delle rispettive metodologie anche per aspetti psicopedagogici e di orientamento.

Il personale educativo cura la formazione e la crescita dei giovani che sono iscritti e costituisce un valido supporto al personale docente nel conseguimento degli obiettivi didattici mediante l'azione di consulenza e guida nello svolgimento dei compiti assegnati agli allievi.

Una particolare attività di cura è dedicata al "tempo mensa" in cui si invitano i giovani a seguire le più elementari indicazioni del galateo a tavola e a conseguire una corretta educazione alimentare con la proposta di un menu turnato su otto settimane e concordato con l’Azienda per i Servizi Sanitari.

Particolare attenzione è dedicata anche alla cura e igiene personale ed alla conservazione del materiale personale proprio ed altrui.

L'attività principale è lo studio pomeridiano dalle ore 14.00 alle ore 16.00: i convittori e i semiconvittori vengono riuniti in gruppo nelle aule dell'Istituto e sotto la guida di un educatore vengono assistiti nello svolgimento dei compiti assegnati Per i convittori sono previste altre fasce di orario di studio ovvero 17,30 /19 e 20.30/21.30 per approfondimenti.

I giovani vengono seguiti nelle attività sportive e ricreative che vengono organizzate sia all'interno che all'esterno della struttura usufruendo anche delle strutture comunali del Polisportivo (basket, volley, calcio).

Regolamento Convitto 13_06_2014.pdf